Politico
Pd: l'addio di Letta tra amarezze e ingenerosità ma «sono ancora innamorato e non farò nuovo partito»

di Nadia Pietrafitta

Il segretario uscente, nel suo discorso di addio alla guida del Pd, sceglie ancora una volta lo spirito di servizio e la responsabilità e non cede al rancore

21 gennaio 2023


ROMA.Tenere per sé le delusioni dell'io - che ci sono state, forti - e rilanciare l'orgoglio di una comunità: Enrico Letta, nel suo discorso di addio alla guida del Pd, sceglie ancora una volta lo spirito di servizio e la responsabilità e non cede al rancore. Dopo mesi duri e difficili il segretario dem passa il testimone tentando di liberare dal «vento contro della ...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.