reggio
cronaca

Neonata di 7 mesi cade dal seggiolone e perde i sensi

Tempestivi i soccorsi, la piccola trasportata a Parma in elicottero 


24 maggio 2015


CADELBOSCO SOPRA Una bimba di soli sette mesi è caduta dal seggiolone battendo la testa e ha perso i sensi per qualche interminabile minuto. Tanta paura nel pomeriggio di ieri in una casa tra Zurco e Cadelbosco Sopra, dove in pochi attimi si stava per consumare una tragedia. Ma, per fortuna, la bimba dopo poco ha ripreso i sensi, grazie anche all’intervento tempestivo dei soccorritori, che hanno raggiunto l’abitazione sia in ambulanza che in elicottero. Ed è proprio in elicottero che, alla fine, la bimba è stata portata all’ospedale di Parma per accertamenti: sotto shock, ma viva.

Attimi di terrore e concitazione, si diceva, ai quali, nelle ultime fasi, hanno assistito atterriti anche i vicini di casa. Mamma e papà disperati hanno chiamato aiuto, allertando subito il 118. Sono da poco passate le 16 quando la piccola è sul seggiolone, forse per la consueta merenda del pomeriggio. Come quasi sempre accade in questi casi in cui i bambini restano vittima di infortuni domestici bastano pochi secondi. Pure davanti allo sguardo vigile dei genitori, una giovane coppia, la bimba si sporge troppo e finisce per cadere, battendo la testa sul pavimento. È un volo di almeno un metro: un abisso per una neonata di pochi mesi.

Le braccia che prima non erano riuscite ad afferrarla al volo per impedirle di toccare terra ora la raggiungono mentre è riversa al suolo. È tramortita dall’urto, pare priva di sensi e non respirare. Il terrore ghiaccia il sangue nelle vene, ma non impedisce di chiamare aiuto e provare, forse, le prime manovre di rianimazione. Al primo respiro, per tutti, finalmente, il sangue riprende a scorrere nelle vene.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.