reggio
cronaca

«La rassegna stampa del Comune ci censura»

Reggio Emilia. Interrogazione di Cantamessi, consigliere M5s: «Spariscono gli articoli che ci riguardano»


07 giugno 2015


REGGIO EMILIA. «Dalla rassegna stampa del Comune spariscono gli articoli che riguardano il M5s». È quanto denuncia il consigliere comunale, Ivan Cantamessi, che ha depositato un’interrogazione a risposta scritta sulla vicenda, chiedendo conto di quelle che considera delle sparizioni ingiustificate. Fra queste, anche “La speranza che noi proponiamo”, l’intervento della parlamentare M5s Maria Edera Spadoni sul forum della Coesione sociale pubblicato sulla Gazzetta.

«Per l’ennesima volta ci troviamo a combattere contro la rassegna stampa comunale, che fornisce gli articoli dei quotidiani locali, dei giornali internet e nazionali – afferma Cantamessi – Di norma in una rassegna stampa locale ci si aspetta di poter leggere tutti gli articoli con notizie dei politici locali o fatti legati all’amministrazione, ma così non è. Già pochi mesi fa capitò che magicamente un articolo della consigliera Guatteri sparisse. Ora il gestore ricade in qualche “problema di pubblicazione” e dimentica di trasmettere l’articolo della portavoce M5s alla Camera, Maria Edera Spadoni, pubblicato dalla Gazzetta di Reggio. Al contrario, però, viene pubblicato l’articolo su Rosy Bindi presente nella medesima pagina, sarà forse perché cita il sindaco Vecchi e l’assessora Maramotti». La rassegna stampa è gestita da L’Eco della Stampa.

«Con l’insediamento della nuova amministrazione è stato sostituito il gestore, ma come la stessa nuova amministrazione anche il nuovo gestore della rassegna non funziona molto bene. Proprio per questo abbiamo chiesto delucidazioni, in particolar modo con quali criteri vengono pubblicati alcuni articoli e altri vengono esclusi, e sulla base di quali criteri si è deciso di affidare il servizio a “L’Eco della Stampa”».

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.