Reggio



inchiesta aemilia
Revocato l’arresto a Abdelgawad

L’imprenditore egiziano era considerato il prestanome di Bolognino

26 luglio 2015


REGGIO EMILIA. «Sono un imprenditore che ha fatto un investimento, non sono un prestanome di Bolognino». Ha atteso per giorni di essere sentito e giovedì Ibrahim Ahmed Abdelgawad è comparso davanti al giudice per l’interrogatorio di garanzia. Il 16 luglio scorso era stato arrestato in seguito all’indagine bis dell’inchiesta Aemilia sulla ’ndrangheta a Reggio Emilia e nel resto della regione. L’...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.