reggio
cronaca

L’Oscar dell’ecoturismo andrà al Parco dell’Appennino

LIGONCHIO. L’associazione Legambiente e Federparchi, la federazione italiana dei Parchi e delle Aree protette, hanno deciso di assegnare al Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano l'Oscar dell'...


09 febbraio 2016


LIGONCHIO. L’associazione Legambiente e Federparchi, la federazione italiana dei Parchi e delle Aree protette, hanno deciso di assegnare al Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano l'Oscar dell'Ecoturismo, che sarà consegnato venerdì alla Bit (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano.

«Un riconoscimento – spiega il presidente del Parco Fausto Giovanelli – assegnato al Parco Nazionale in virtù del lavoro svolto in questi anni di qualificazione dell'offerta turistica appenninica e integrazione con quella dei territori limitrofi e di conservazione del patrimonio identitario e culturale delle comunità; un impegno culminato con il riconoscimento a Riserva MaB Unesco».

La consegna del premio avverrà all'interno dell'evento “Turismo: L'Italia si fa Verde” che si terrà appunto venerdì, 12 febbraio, alle 14.30 presso lo spazio della Regione Marche (padiglione 9) alla Bit di Milano. I lavori saranno coordinati da Stefano Landi, dell’Università Luiss, e parteciperanno Francesco Palumbo, direttore generale Turismo del Mibact, Sebastiano Venneri, presidente Vivilitalia, Giampiero Sammuri, presidente Federparchi, Angelo Gentili, responsabile turismo Legambiente e Francesca Pulcini, Legambiente Marche.

A seguire si svolgerà la consegna degli Oscar dell'Ecoturismo, la premiazione delle migliori pratiche fra le strutture ricettive di Legambiente Turismo e il sistema nazionale delle Aree protette in collaborazione con Federparchi. (l.t.)

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.