reggio
cronaca
'Ndrangheta, il comune di Brescello sciolto per mafia. E' il primo caso in Regione

Il consiglio dei ministri ha deliberato: l'amministrazione già commissariata dopo le dimissioni del sindaco Coffrini deve essere sciolta con un decreto del Presidente della Repubblica. Accolte le tesi sul condizionamento mafioso contenute nel rapporto redatto dalla commissione di accesso agli atti e consegnato dal prefetto

20 aprile 2016


BRESCELLO (Reggio Emilia)  La decisione è presa: il Consiglio dei ministri ha deliberato che l'amministrazione comunale di Brescello va sciolta a causa dei condizionamenti mafiosi accertati dalla commissione di accesso agli atti che per tre mesi ha scandagliato gli ultimi 15 anni di amministrazione. In serata è giunto il comunicato stampa del Cdm con la no...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.