Reggio



Imprenditore piange per le minacce subìte «Paga, pensa ai figli»

REGGIO EMILIA. Ha avuto paura per i suoi due figli, non è più un imprenditore («Faccio ora il dipendente») perché la sua azienda è fallita, ha dovuto pagare a calabresi e campani 600mila euro (fra...

17 settembre 2016


REGGIO EMILIA. Ha avuto paura per i suoi due figli, non è più un imprenditore («Faccio ora il dipendente») perché la sua azienda è fallita, ha dovuto pagare a calabresi e campani 600mila euro (fra contanti ed assegni) e non ha più visto la sua Lamborghini Gallardo del valore di 80-90mila euro («Mi fu chiesta in prestito per un matrimonio, invece...»).

Andrea Cesarini, 40 anni, spesso con ...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.