reggio
cronaca
«La Spadoni fu minacciata ma la mafia non c’entra»

di Tiziano Soresina

La Corte ridimensiona quanto accadde alla deputata dopo il comizio sull’acqua Tre mesi a Lerose, la difesa: «Soddisfatti». L’onorevole del M5S: «Fatta giustizia»

22 settembre 2016


REGGIO EMILIA. È stata presa a picconate ieri dalla Corte – presieduta da Dario De Luca, giudici a latere Alessandra Cardarelli e Luca Ramponi – l’inchiesta dell’Antimafia di Bologna sull’episodio avvenuto in piazza Martiri del 7 Luglio il 18 ottobre del 2014, dopo l’incontro pubblico sull’acqua organizzato dal Movimento 5 Stelle.

In quella occasione la deputata pentastellata Maria Edera ...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.