reggio
cronaca

“Ospedalando” tra coraggio e sorrisi

Reggio Emilia, in scena a Ospizio la storia di una famiglia nel reparto di oncoematologia pediatrica


24 novembre 2016


REGGIO EMILIA. S’intitola “Ospedalando - Le mirabolanti avventure di una papera guerriera” ed è lo spettacolo – di e con Elena Manfredi – in scena sabato 26 novembre alle 21 al Piccolo Teatro San Francesco da Paola (in via Emilia all’Ospizio 62). Un monologo, ma non solo: un modo per sopravvivere alla catastrofe. È la summa di tutto quello che può capitare ad una famiglia normale quando la normalità salta per aria. Il testo nasce dal blog “La mia vita con Bellacana” (www.bellacana.blogspot.com), nel quale Elena Manfredi e Antonio Arleoni (autori anche dello spettacolo) quasi quattro anni fa hanno cominciato a raccontare della malattia della figlia (allora di nove mesi appena) e la conseguente permanenza nel reparto di oncoematologia pediatrica del policlinico di Modena. Un racconto tracciato con toni ironici e per quanto possibile leggeri per affrontare il lungo percorso verso la guarigione come fosse un’avventura fantastica. Un anno fa la sfida di trasformare la parola scritta in racconto narrato, ed ecco quindi “Ospedalando”, un viaggio nell’universo parallelo di oncoematologia pediatrica vissuto da una bambina e dalla sua stramba – quanto forte – famiglia. Un racconto che si fa portavoce di tante famiglie che si trovano ogni giorno ad affrontare una delle lotte più difficili: non perdere la speranza e continuare a sorridere. L’intero ricavato sarà devoluto al reparto di oncoematologia pediatrica del policlinico di Modena.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.