Reggio



Rando minacciata, si valuta la protezione

L’avvocato di Libera: «Non sono più serena, mi sono entrati nello studio, è un atto intimidatorio»

30 novembre 2016


REGGIO EMILIA. Dopo l'intrusione nello studio dell'avvocatessa Enza Rando, ora si valuta di mettere sotto protezione la legale di Libera che sta seguendo le costituzioni di parte civile dell’associazione antimafia nel maxi processo Aemilia in corso a Reggio ma anche nei due paralleli,cioè i procedimenti Pesci e Kyterion .

A dirlo (e sperarlo) è la stessa Rando, ieri mattina a Bologna per ...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.