reggio
cronaca

Bolognino e Sarcone testimoni a Brescia nel processo Pesci

REGGIO EMILIA. Due imputati del processo Aemilia convocati a Brescia. La Procura antimafia, pubblica accusa al processo Pesci che vede 16 imputati per associazione mafiosa ed estorsioni, ha chiamato...


17 febbraio 2017


REGGIO EMILIA. Due imputati del processo Aemilia convocati a Brescia. La Procura antimafia, pubblica accusa al processo Pesci che vede 16 imputati per associazione mafiosa ed estorsioni, ha chiamato a testimoniare gli amici emiliani di Nicolino Grande Aracri, Michele Bolognino e Nicolino Sarcone. Il primo, 48enne, è ritenuto dagli investigatori emiliani «una figura di spicco della cosca, in stretto rapporto con Grande Aracri e considerato un personaggio di grande autorevolezza nell'ambito delle cosche calabresi». È in carcere e con ogni probabilità verrà interrogato in videoconferenza. Stessa procedura per Sarcone, già condannato a 15 anni nel rito abbreviato di Aemilia. La settimana scorsa Angelo Cortese, storico collaboratore di giustizia lo ha indicato come presente a due omicidi. Quello di Nicola Vasapollo a Reggio il 21 settembre del 1992 e quello di Giuseppe Ruggiero a Brescello, soltanto un mese dopo.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.