Reggio



«Rapporti chiusi con mio fratello Nicolino» 

di Tiziano Soresina

Gianluigi Sarcone prende le distanze: «Da lui solo guai, non sono un ndranghetista, non conosco la famiglia Grande Aracri»

21 giugno 2017


REGGIO EMILIA. Per gli inquirenti di Aemilia il 46enne Gianluigi Sarcone ha un ruolo non indifferente nella cosca, una vera e propria “mente economica” strettamente legata al fratello maggiore Nicolino (condannato in primo grado a Bologna a 15 anni di reclusione) che per la Dda è uomo di potere all’interno del clan emiliano con epicentro a Reggio.

Ma come ha fatto fin dal primo giorno del...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.