reggio
cronaca
I su e giù di Carmine Sarcone ad Aemilia

di Tiziano Soresina

Il “reggente” della cosca monitorato in aula dagli investigatori. Muto: «In contatto col fratello in gabbia tramite un legale»

26 gennaio 2018


REGGIO EMILIA. Era a dir poco monitorato il 38enne Carmine Sarcone – fratello di Nicolino e Gianluigi (entrambi arrestati nell’operazione Aemilia d’inizio 2015 e il primo già condannato in appello a 15 anni di carcere) – tutte le volte che metteva piede nell’aula-bunker in cui si sta svolgendo da quasi due anni il maxi processo Aemilia.

È tutto annotato nel provvedimento di fermo della...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.