reggio
cronaca
Grande Aracri vive ancora nella villa confiscata

Brescello, lunghe e complicate le procedure per rendere effettivo lo sgombero La procedura sui beni di Francesco sotto i riflettori dopo l’aggressione al Tg2

31 marzo 2018


BRESCELLO. Il servizio della troupe del Tg2 a Brescello – poi colpita da un sasso in via Pirandello – ha portato alla ribalta nazionale il tema della confisca dei beni a Francesco Grande Aracri. Dopo la sua condanna definitiva avvenuta nel 2008, nel dicembre del 2013 il fratello del boss Nicolino subì un sequestro di beni per un totale di circa 3 milioni di euro: tra questi figura anche la casa...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.