reggio
cronaca
Alimenti bio fasulli, ditte reggiane nei guai

I carabinieri del Nac hanno sequestrato frutta secca, erbe aromatiche, pasta e alici. Pesanti sanzioni

14 giugno 2018


REGGIO EMILIA. Ha coinvolto anche la nostra città un’operazione, svolta sul territorio nazionale dai carabinieri del Nac (Nucleo antifrode, con sede a Parma), volta a smascherare i prodotti spacciati come biologici senza esserlo.

Sono state 45 le aziende italiane – dal nord all’Aquila, Salerno, Catania e Messina – visitate dai carabinieri nell’ambito del contrasto al falso bio.


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.