Reggio



Chanel numero 5 e mille euro alla funzionaria, così la richiesta scavalcò 400 pratiche

Enrico Lorenzo Tidona

Corruzione: la capo ufficio della Prefettura di Reggio Emilia incastrata da uno stagista che ha raccontato tutto alla polizia. Sette gli indagati ma adesso è caccia ai corruttori

01 agosto 2018


REGGIO EMILIA  Oberata dalla pratiche, sfacciata nelle richieste di regali, accorta quando si trattava di incassare le mazzette. Sonia Bedogni è considerata a capo di una «vera e propria corruzione seriale». Da tempo voci di corridoio sulla velocizzazione di alcune richieste di cittadinanza da parte di stranieri, erano giunta alle orecchie...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.