reggio
cronaca

Il M5s apre alle civiche, ma la Rubertelli si sfila: «Ormai il dado è tratto»

Il passo indietro dei pentastellati sul tema delle alleanze dopo le consultazioni online degli attivisti


15 febbraio 2019 E.Spa.


REGGIO EMILIA. «Ormai il dado è tratto, abbiamo fatto le nostre scelte e le portiamo avanti fino in fondo». Così Cinzia Rubertelli, candidato sindaco di Alleanza Civica, commenta il nuovo corso M5s, che dopo la batosta in Abruzzo, attraverso le parole di Luigi Di Maio ha riaperto lo spiraglio alle liste civiche in vista delle amministrative, non prima di una consultazione online degli attivisti M5s. Contatti che a Reggio c’erano con Alleanza Civica, naufragati di fronte al veto nazionale del M5s che non ammetteva alleanze. Adesso, invece, il passo indietro. O, come lo giudicano i pentastellati, un ritorno alle origini. Per quanto riguarda Reggio, Alleanza Civica però adesso si smarca: «Auspicavamo che tutte le opposizioni facessero fronte comune. Abbiamo capito che i partiti tradizionali sono vincolati a scelte di segreterie nazionali e regionali. Adesso abbiamo fatto le nostre scelte e le porteremo avanti fino in fondo. Noi crediamo nell’ascolto dei cittadini e serve coerenza in questi percorsi». —. E.Spa.

 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.