reggio
cronaca
G+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
MONTAGNE REGGIANE - L’INCHIESTA 
«Dobbiamo toglierci il cappello verso chi fa di tutto per restare»

M. CRISTINA Costa*

La fotografia è di Renzo Vaiani
L’architetto Maria Cristina Costa, originaria di Collagna, racconta la montagna. «È stata bacino di manodopera, usata per il depauperamento di materie»

28 febbraio 2020


L’INTERVENTO di M. CRISTINA Costa*

Seguo con molto interesse la campagna sulla montagna reggiana, aperta dalla Gazzetta di Reggio: sono nata a Collagna. Mi sono poi occupata per molta parte della mia vita della nostra montagna.

Stranamente, l’attività così lungamente svolta, mi rende più difficile trattare l’argomento perché mi sembra che tante, tante ...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.