reggio
cronaca
G+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Viaggio nel cantiere 
“Umarell” di tutte le età incantati davanti ai reperti trovati davanti ai Leoni

Roberto Fontanili

Piazza San Prospero presa d’assalto da tantissimi reggiani incuriositi. La soluzione per il mosaico ritrovato? «Basta metterci sopra un plexiglass»

08 giugno 2021


REGGIO EMILIA. Anche i giovani si sono riscoperti degli umarell e, complici gli scavi in piazza San Prospero, almeno per un giorno anziani e giovani sono diventati esperti archeologi. Ieri, unico giorno di apertura al pubblico del cantiere che ha riportato alla luce un mosaico risalente all’età imperiale di epoca romana e una tomba contenente resti umani risalente al Tardo Antico-Alto Me...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.