reggio
cronaca

Brescello, fanno esplodere il bancomat della Bpm e fuggono con il bottino

Il colpo è avvenuto poco prima delle 3 nella centralissima piazza Matteotti


05 febbraio 2022


BRESCELLO. Colpo con esplosivo ai danni della Banca popolare (ex Banco San Geminiano e San Prospero) in piazza Giacomo Matteotti, nella notte appena trascorsa. La detonazione, che è servita per mettere le mani sul contante dello sportello bancomat, è stata molto violenta e avvertita dai cittadini. Numerose le chiamate di allarme al 112. 
 
A poco prima delle 3 risale l’intervento dei carabinieri della stazione di Brescello unitamente ai colleghi del nucleo operativo della compagnia di Guastalla subito dopo l’esplosione del bancomat. 
 
Giunti sul posto i militari hanno accertato che i malviventi, poco prima, probabilmente attraverso il cosiddetto manufatto a “marmotta” innescato da un contatto elettrico, avevano fatto esplodere il bancomat prelevando il danaro contante riposto all’interno della casetta metallica. Il bottino è ancora da quantificare. 
 
Subito dopo l’esplosione la banda si è dileguata in tutta fretta. In corso di quantificazione anche i danni conseguenti alla deflagrazione, che paiono comunque molto ingenti. Le indagini sono ora in corso.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.