reggio
cronaca

Apre il cantiere del cinema Forum di Sant’Ilario

Il teatro, chiuso dal 2013, sarà del tutto rimodernato I 600mila euro necessari stanziati da Comune e Regione


24 febbraio 2022 Daniela Aliu


SANT’ILARIO. A breve inizieranno i lavori al cinema teatro Forum di Sant’Ilario, chiuso dal 2013.

Nelle scorse settimane è stata chiusa la procedura per affidare i lavori di ristrutturazione della struttura santiliarese, che saranno condotti dalla Sacogen di Modena.

L’intervento prevede la riqualificazione funzionale ed impiantistica dell’edificio, che necessita di un restyling totale.

La storia

Il cinema teatro comunale Forum è stato inaugurato nel 1984. Nell’arco di più di vent’anni il cinema-teatro Forum è stato un punto di riferimento per la vita culturale di Sant'Ilario e della Val d'Enza. La sala ha proposto rassegne, incontri con registi, cabaret, musica, teatro. Sul palco del Forum si sono alternati nomi famosi dello spettacolo italiano: da Giorgio Gaber ai Nomadi, da Aldo, Giovanni e Giacomo a Paolo Hendel, da Alessandro Bergonzoni a Lelio Luttazzi. Sono stati promossi concerti di musica classica, operette, spettacoli teatrali per adulti e bambini. Spazio è stato dato anche ai gruppi locali: la Compagnia dialettale calernese, ad esempio, ha presentato ogni anno la sua nuova commedia, sempre con grande partecipazione di pubblico. Anche con le scuole locali sono stati stabiliti proficui rapporti: l’annuale rassegna teatrale per le scuole elementari e dell’infanzia della Val d’Enza coinvolgendo negli anni centinaia di bambini e ragazzi. -

I lavori

L’importo stanziato per l’intervento è di 600mila euro, di cui il 50% finanziato dall’amministrazione comunale e il 50% dalla Regione nell’ambito del bando per investimenti nel settore dello spettacolo. Per ristrutturare l’edificio occorre rifare tutto l’impianto elettrico e intervenire sui sistemi di riscaldamento e raffrescamento della struttura. Tra gli obiettivi dei lavori vi sono la messa a norma e l’abbattimento delle barriere architettoniche, ma anche il risparmio energetico e il maggior comfort delle sedute. Non mancheranno inoltre i nuovi controsoffitti, rivestimenti e pavimenti della sala per conferire al cinema teatro un aspetto più moderno. La capienza del cinema teatro sarà di circa 350 posti.

La fase due

Il sindaco Carlo Perucchetti in precedenza aveva spiegato le fasi per il rilancio del cinema. «In un secondo momento – aveva detto il primo cittadino – si provvederà poi ad individuare e ad organizzare la gestione del cinema teatro, istituendo un tavolo di confronto con i soggetti interessati, in modo tale da decidere come avviare l’attività».

Altra caratteristica del nuovo Forum sarà la polivalenza, in modo particolare l’unione delle attività cinematografiche con quelle teatrali: oltre a proporre la proiezione di film, il Forum ambisce a instaurare relazioni con le associazioni culturali della zona, in modo tale che queste ultime possano utilizzare la struttura per spettacoli e iniziative culturali di vario tipo. Il tutto, cercando anche il coinvolgimento dei giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.