reggio
cronaca

Vezzano, riceve fattura Ireti con importo 1,46 euro. Ma pagarla costa di più

Incredulo l’utente che ha ricevuto la bolletta dell’acqua «Sette fogli a spese nostre per una somma così» 


08 marzo 2022 Domenico Amidati


VEZZANO. In un momento particolare come questo a un utente vezzanese è arrivata una bolletta da Ireti da 1,46 euro. Stavolta, a fare effetto non è una cifra esorbitante, ma davvero irrisoria. Che è così ripartita: 0,62 euro per il corrispettivo idrico, 0,71 euro per il servizio fognario e 0,13 euro di Iva. Totale fattura 1,46 euro, con scadenza il 28 marzo 2022.

Peccato che costi di più pagare il bollettino che l’importo da versare. Le modalità di pagamento infatti sono chiare: «Utilizzare l’allegato bollettino postale (costo spedizione 2 euro) o gli istituti bancari con sportelli nei Cmuni in cui sono presenti i servizi Ireti». La lettera di accompagnamento specifica: «La fattura contiene gli importi risalenti a più di due anni fa e possono essere non pagati in applicazione alla legge di bilancio 2018 modificata con la legge di bilancio 2020, qualora lei dichiari di rientrare nell’ambito di applicazione. La invitiamo a comunicare tempestivamente la sua volontà di eccepire la prescrizione relativamente a tali importi, a esempio inoltrando il modulo compilato presente in questa pagina ai recapiti di seguito riportati». In questo modulo, oltre alla propria identità, c’è da dichiarare anche che non si ha un reddito superiore a 2 milioni di euro e meno di 10 dipendenti inoltre bisogna allegare copia del documento di identità e il frontespizio della fattura. Insomma, una cosa non semplice. Il tutto va spedito a Genova o agli sportelli del gestore sul territorio: «Le ricordiamo che il pagamento dell’importo indicato non potrà essere eseguito attraverso domiciliazione bancaria». «Questa fattura è incommentabile – lamenta l’utente –. Nella stessa busta hanno inviato lettera di accompagnamento, di calcolo, il foglio di come pagare la fattura e le delibere varie, bollettino postale, indicazioni di come risparmiare tempo ed energie... Insomma sette fogli, busta e spese di spedizione che paghiamo noi utenti. E una lettera dove Ireti informa che sta lavorando a un progetto di aggiornamento dei sistemi gestionali e di fatturazione...».



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.