reggio
cronaca

Bimbo investito dal nonno: è molto grave

Il piccolo, di quasi 2 anni, è finito sotto l’auto in retromarcia nel cortile di casa. Ricoverato in Rianimazione a Parma


08 aprile 2022 Da.Al.


BIBBIANO. Un bimbo di quasi 2 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Parma dopo essere stato investito dall’auto del nonno durante una manovra nel cortile di casa.

Il tragico incidente è successo ieri mattina a Bibbiano in via Ho Chin Minh, strada traversale di via Ariosto, non molto lontano del centro di Bibbiano. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, il nonno, un settantenne, stava facendo una manovra di retromarcia con la macchina, nel cortile di casa, quando ha travolto inavvertitamente il nipotino, che ha riportato gravissime ferite in varie parti del corpo.

Il piccolo è rimasto a terra. Immediatamente è partito l’allarme del papà del bambino. A quanto risulta, i famigliari non hanno aspettato i soccorsi nel luogo in cui il bimbo è stato investito. Con il piccolo in braccio, i famigliari si sono precipitati al pronto soccorso dell’ospedale Franchini di Montecchio.

I medici del Franchini si sono trovati davanti il piccolo in condizioni estremamente preoccupanti, con varie ferite sul corpo. Il bimbo faceva anche fatica a respirare.

Il personale sanitario montecchiese ha stabilizzato e intubato il bambino. Nel frattempo – in considerazione della gravità delle ferite – è stato allertato l’elissocorso dell’ospedale di Parma, che è arrivato in una manciata di minuti atterrando nei pressi del parco della scuola Silvio d’Arzo, che si trova a poca distanza dall’ospedale montecchiese.

Il personale medico arrivato da Parma ha accompagnato il piccolo con l’ambulanza della Croce Arancione verso l’ospedale Maggiore.

Sono state ore di angoscia, di paura e di lacrime per le sorti del piccolo, che compie due anni proprio nel mese di aprile.

Ieri pomeriggio l’ospedale Maggiore di Parma ha fatto sapere che il bimbo è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. La prognosi è riservata. Seppure le condizioni siano giudicate stabili, benché gravi. La stabilità delle condizioni porta a sperare che il bimbo possa riuscire a superare le conseguenze dei traumi riportati nell’incidente. Un tragico incidente successo nel cortile di casa, che ha causato la disperazione dei genitori. Sotto choc anche il nonno per quando è accaduto ieri mattina.

Nella villetta della famiglia, in via Ho Chin Minh, ieri sono arrivati anche parenti e amici della famiglia per cercare di essere di conforto ai genitori del piccolo. Una tragedia che ha colpito anche i vicini di casa, che parlano di una famiglia perbene: lavoratori arrivati a Bibbiano tanti anni fa.

Sono ore decisive e di preghiera, queste per il piccolo ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Parma, che sta lottando con tutte le sue forze per superare la tragica sorte che lo ha segnato a pochi giorni dal suo compleanno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.