reggio
cronaca

Casalgrande, infortunio sul lavoro all'ex-Acciaierie di Rubiera: grave un operaio di 41 anni

L'allarme è scattato alle 8,32. Sul posto oltre ai sanitari del 118 anche vigili del fuoco e carabinieri, oltre ai tecnici Ausl della Prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro


03 maggio 2022


CASALGRANDE. Un operaio è rimasto gravemente ferito dopo la caduta in una vasca di raffreddamento mentre lavorava alla ex Acciaieria di Rubiera, ora Rubiera Special Steel spa, a Salvaterra. L’uomo è stato soccorso e trasportato d’urgenza in ambulanza all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Le sue condizioni nell’immediatezza dell’accaduto sono state giudicate molto gravi.
 
L’allarme in via XXV aprile a Salvaterra è scattato alle 8,32 quando sul posto è stata inviata un’ambulanza dalla centrale operativa del 118, subito allertata dai colleghi di lavoro dell’operaio, un 41enne. Alle Acciaierie di Rubiera sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri, oltre ai tecnici Ausl della Prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro.
 
A una prima ricostruzione della dinamica pare che il lavoratore sia caduto accidentalmente sul fondo della vasca che in quel momento era vuota in quanto in fase di manutenzione. L'uomo è stato recuperato da vigili del fuoco a circa 5 metri di profondità. Nella caduta ha riportato diversi traumi, ma è comunque rimasto sempre vigile.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.