reggio
cronaca

Riomania ai titoli di coda

Il presidente Rossini: «Donato un milione in 30 anni di festa»


17 giugno 2022 M.P.


Rio Saliceto La 30esima edizione di “Riomania” la tradizionale festa della birra che si svolge ogni anno chiude in bellezza domani con il concerto della cover band di Vasco Rossi “Non siamo mica gli americani” che è anche il title track di un suo vecchio album del 1979.

La kermesse iniziata il 9 giugno scorso ha visto la presenza al parco “Giacomo Ulivi” di migliaia di persone, soprattutto al concerto di Dargen D’amico di lunedì 13 dei “Rio” martedì 14, prima data ufficiale del loro ultimo tour che sancirà lo scioglimento della band. Soddisfazione è stata espressa da Davide Rossini presidente dell’associazione “Riomania” che organizza la festa, nata nel 1991, e che nell’arco di questi 30 anni ha donato in beneficenza oltre 1 milione di euro a enti, associazioni, ospedali, scuole eccetera.

«Per noi è stato un grande onore essere parte della magnifica storia dei Rio durata 20 anni con i quali abbiamo trascorso molteplici meravigliose serate assieme. Ognuna di queste con la gioia nel cuore! La festa sta andando molto bene e sabato (domani, ndr) chiudiamo col botto». Rossini ricorda gli albori: «La festa della birra inizialmente, era nata come ritrovo di un piccolo gruppo di ragazzi che avevano una gran voglia di divertirsi – ha detto Rossini –. Anno dopo anno, la festa è cresciuta fino ad avere più di 300 volontari che lavorano nei vari stand. Nel 2007, dopo ben 17 edizioni, il gruppo di volontari ha pensato bene di fondare una vera e propria associazione denominata “Riomania” con tanto di statuto, consiglio direttivo composto da 11 membri con cadenza triennale. Una delle prime importanti iniziative di beneficenza che abbiamo fatto è stata la cena, in collaborazione con la Provincia di Reggio Emilia e il Comune di Rio Saliceto a favore della cittadina di Montegallo (Ascoli Piceno) colpito dal sisma del 2016. Grazie a quella cena sono stati donati 10mila euro per realizzare il progetto di una nuova scuola oltre all’acquisto di un mezzo di trasporto per persone disabili a favore della Croce Rossa Italiana, comitato di Correggio, senza contare poi la Lim donata alle scuole elementari di Rio Saliceto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.