sport

Giovolley, la targa e un 'grazie' al presidentissimo Margini

A consegnarla due talenti d'esperienza e due nuove leve in una società d'eccellenza nella scuola-volley


23 febbraio 2014


E' il 2014, ricorre quest'anno il cinquantesimo del Polisportiva Galileo Giovolley.

Una targa a fronte di decenni di impegno per la società è poca cosa, ma in essa c'è tutta la riconoscenza della società per il suo presidentissimo Fernando Margini. E' lui infatti la colonna portante della Polisportiva che, insieme al fondamentale contributo di tanti dirigenti e allenatori, ha mantenuto e consolidato questa storica realtà nel tessuto sportivo reggiano.

E' il settore pallavolo della società che, in occasione di un conviviale, ha voluto consegnare il riconoscimento al suo presidente. A consegnare la targa al Presidente Margini sono state Stefania Donelli e Valentina Rossi, entrambe cresciute in casa Giovolley con trascorsi importanti e presenze in nazionale giovanile e ancora tanto vicine alla pallavolo; insieme a loro le atlete più piccole Chiara Cavallari e Zhou Sara, entrambe undicenni, a rappresentare continuità e futuro che dopo decenni non perde vigore né determinazione.

"I tempi non sono dei migliori nemmeno per lo sport, è noto a tutti - ha detto in quell'occasione il presidente Margini ringraziando per il riconoscimento ricevuto - in casa Galileo Giovolley però riusciamo a continuare a svolgere la nostra attività sportiva al meglio grazie alla grande passione che tutti nutriamo per la pallavolo e per la formazione delle giovani atlete, dai dirigenti agli allenatori, dalle famiglie agli sponsor. La storia della Galileo ha un grande valore sportivo e sociale nella nostra città di Reggio Emilia, nel corso degli anni è stata espressione di diverse discipline sportive: hochey a rotelle, ciclismo, pattinaggio, pallavolo maschile, calcetto ma soprattutto triathlon, pallavolo femminile e calcio. discipline sportive che ancora oggi ottengono consensi e risultati importanti. Continuiamo su questa strada".

In tanti anni di successi e di piccoli grandi talenti cresciuti sul campo e quindi nella vita, al timone della Galileo Giovolley c'è stato sempre lui, Margini, e la società non può che essergli grata per la sua disponibilità e determinazione.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.