sport

I Diavoli già proiettati alla sfida a Rovigo: al Battaglini riscattarsi è d’obbligo

Settimana di duro lavoro per la squadra di Manghi che domenica vuole lasciarsi alle spalle la bruciante sconfitta interna nel derby del Po con Viadana


04 febbraio 2021


REGGIO EMILIA. Una settimana di duro lavoro per smaltire le tossine lasciate dalla bruciante sconfitta interna contro il Viadana proietta il Valorugby verso il big match in programma domenica 7 febbraio allo stadio “Battaglini” contro il Rovigo (kick off alle ore 15).

Un mese di febbraio che si apre quindi con uno scontro diretto di alta classifica (i rodigini sono in testa con 34 punti, i Diavoli terzi con 30 ma una partita in meno rispetto alla capolista) e che proseguirà poi con altre due partite giocate entrambe di domenica e sempre contro il Mogliano: il 14 febbraio al Mirabello per la quarta giornata di ritorno, mentre il 28 febbraio si recupera in terra veneta il match dell’andata rinviato per motivi legati al Covid.

Quello tra Diavoli e Rovigo è ormai diventato un “classico” del campionato con le due squadre che quest’anno si sono già affrontate tre volte: due in amichevole (una vittoria per parte) e una in campionato lo scorso 3 gennaio con la vittoria del Valorugby per 23-20 grazie alla meta di Luciano Rodriguez e ai calci piazzati di Davide Farolini.

Nella massima serie rugbistica sono 14 i confronti tra le due squadre con 12 affermazioni per i veneti e due per i reggiani.

Il Valorugby ha di certo una grande voglia di lasciarsi alle spalle il ko nel derby del Po.

Rese note intanto dalla Fir le designazioni per il match cje si giocherà domenica. A Rovigo arbitra Andrea Piardi di Brescia coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Schipani di Benevento e Filippo Russo di Treviso. Quarto uomo è : Davor Vidackovic (Milano). —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.