sport

Il 23 maggio si eleggerà il nuovo presidente della Fip

In corsa per succedere al presidente uscente  Massimo Turni sono i due candidati Matteo Del Rio e Davide Giudici


05 maggio 2021 R.B.


reggio emilia. Il mese di maggio che dovrebbe essere quello buono per eleggere il nuovo presidente provinciale della Fip di Reggio.

Originariamente la votazione si sarebbe dovuta svolgere domenica 14 marzo ma all’ultimo momento era saltata a causa delle restrizioni dovute alla pandemia.

Ora che il trend è in miglioramento si ritenterà il 23 maggio alle 10.30 sempre nella sala del Coni di via Adua 97, in città. I candidati che si sfidano per succedere a Massimo Turni, che non può ricandidarsi per raggiunto limite di mandati, sono due che di basket ne masticano da tempo e sono sicuramente spinte dall’amore per questo sport. Matteo Del Rio è attualmente vice presidente e lavora all’ufficio gare quindi conosce bene i meccanismi della federazione, mentre Davide Giudici viene da una lunga e brillante carriera sul campo a cui ha affiancato negli ultimi anni quella di dirigente del Basketreggio.

Com’è giusto che sia i due candidati hanno punti di vista differenti su alcuni aspetti ma entrambi vogliono puntare forte sul basket giovanile e sul minibasket. Anche il presidente nazionale Gianni Petrucci ha parlato di crolli verticali di bambini iscritti quindi sia Del Rio sia Giudici vorrebbero lavorare insieme alle società per rilanciare questo settore.

Ieri sono stati ufficializzati pure i candidati consiglieri che potrebbero affiancare il nuovo presidente.

Si tratta di Simone Cilloni (allenatore della Bmr Scandiano), Paolo Foroni (dirigente del Campagnola), Stefano Giroldi (allenatore e dirigente di Bagnolo), Davide Montanari (Presidente di Correggio), Alessandro Paladini (dirigente del Castellarano), Alessandra Palma (dirigente del Puianello), Massimo Turni (presidente uscente) e Andrea Zarantonello (dirigente del Novellara).

La cosa che balza all’occhio è che si tratta, come nel caso dei candidati per la presidenza, di persone attive sul campo, che il basket lo vive continuamente, lo conosce, lo ama e che lo ha giocato.

Le sfide da affrontare sono tante tra cui la ripresa del campionato di Promozione (Reggio gestisce anche le province di Piacenza, Parma e Modena), dei campionati territoriali giovanili e lo sviluppo dei centri minibasket. —

R.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.