sport

A Lodi trasferta ad alto rischio per il Lentigione

Alle 14.30 il recupero in casa dell’ostico Fanfulla. Il tecnico Serpini: «Avversari di valore motivatissimi a vincere»


26 gennaio 2022 Mara Bianchini




lentigione. Il Lentigione prosegue nel suo tour de force. Alle 14.30 la formazione di Serpini sarà di scena a Lodi nel recupero contro un Fanfulla agguerrito e con tanta voglia di riprendere la via della vittoria.

«Come noi, i nostri avversari sono reduci da una sconfitta - spiega il mister Cristian Serpini - e come noi avranno una gran voglia di tornare a vincere. Il Fanfulla ha cambiato la guida tecnica mettendo Bonazzoli alla direzione della squadra».

A dare maggior spessore al reparto arretrato è arrivato il giovane difensore Eugenio Bracelli dall’Hellas Verona.

«Un giovane interessante - commenta Serpini - che si aggiunge a tanti altri bravi giocatori bravi in rosa. Nell’insieme è una squadra scorbutica da affrontare soprattutto quando gioca in casa. Il loro è infatti un campo pesante al quale bisognerà fare molta attenzione. È un periodo intenso in cui giocheremo diverse gare, ma bisognerà andare per gradi e guardarne una per volta. Intanto abbiamo preparato con cura la trasferta di Lodi cercando di non tralasciare il riposo che ci deve sempre essere per avere giocatori al meglio. Ieri i ragazzi infatti non si sono allenati proprio per dare loro la possibilità di ricaricare le pile e scendere in campo concentrati, riposati e attenti».

Con sei partite in due settimane è normale anche che tutti i giocatori in rosa vengano tirati in causa anche chi di solito gioca meno.

«Ci sarà un po’ di turnover dettato proprio dalle partite ravvicinate - conferma - non avrò ancora La Vigna ed Esposito che avuto un risentimento muscolare. Per il resto saranno tutti disponibili e vedremo come gestirli durante le varie sfide».

Ad arbitare la sfida odierna al “Dossenina” di Lodi sarà Viriglio di Agrigento con Pasquini di Genova e Santini di Savona. Sempre del girone D oggi verranno recuperate anche le sfide Borgo San Donnino-Forlì e Ghivizzano-Seravezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.