sport

Ufficiale: Cinciarini resta alla Unahotels

Il playmaker sigla un accordo biennale fino al giugno 2024


17 giugno 2022 Adriano Arati


Reggio Emilia Cinciarini resta a casa. Si conclude nel pomeriggio di oggi il tormentone che ha agitato il sonno dei tifosi reggiani nelle ultime settimane, la permanenza o meno del playmaker autore di una straordinaria stagione conclusa in doppia doppia di media.

Nel contratto triennale siglato dodici mesi (in cui il compenso del primo anno era coperto in buona parte da Milano) era inserita una clausola di uscita a favore del giocatore del 30 giugno, un’opzione che permetteva a Cinciarini di liberarsi senza intoppi nel caso il prosieguo con Reggio non lo avesse convinto, dal punto di vista economico, tecnico o delle ambizioni.

Alla fine, la quadratura del cerchio è stata trovata, per un biennale che legherà Cinciarini e la società sino al giugno 2024 su basi rinnovate rispetto a quelle del luglio 2021. Ora, anche il mercato biancorosso potrà svilupparsi partendo da una certezza notevole in regia, e sia la scelta degli stranieri che degli esterni italiani andrà di conseguenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.