sport

Per il portiere della nuova Reggiana Turk e Adamonis sono le prime scelte

Il ds Goretti al bivio tra numeri 1 affidabili ed emergenti


22 giugno 2022 Wainer Magnani


Reggio Emilia Da Luca Bucci a Martin Turk: potrebbe essere questo il filo conduttore del mercato dei portieri della Reggiana. Martin Turk, 18 anni, sloveno, che da tre anni milita nel Parma.
Quest'anno è stato il terzo portiere ma in seguito all'infortunio di Buffon e del vice Colombi ha disputato dieci partite in serie B. Un estremo difensore cresciuto nelle giovanili del Parma assieme al reggiano Nicolò Rinaldi, quest'anno in prestito al Montevarchi.

L'idea del ds Goretti è di andare alla ricerca di un atleta giovane che abbia svolto il ruolo di terzo portiere in società di serie A o B. In questa logica nella nutrita lista di portieri è emerso in modo preponderante il profilo di Martin Turk, 18 anni, terzo portiere del Parma.

NOMI NUOVI
Il ds Pederzoli è dell'idea di cedere in prestito Martin Turk per accrescere la sua esperienza anche perché il ruolo di terzo portiere gli va stretto. L'ipotesi è di accasarlo in una società ambiziosa e la Reggiana potrebbe essere la soluzione migliore. Martint Turk, classe 2003, è arrivato al Parma all'età di 15 anni dopo aver sostenuto tre provini con la Roma e uno col Genoa.
A gennaio era destinato al Crotone ma poi non se ne fece niente. Adesso ci prova la Reggiana a compiere la sua definitiva valorizzazione, anche se la concorrenza è tanta da parte di squadre di serie B.

Il ds Roberto Goretti ha in serbo una soluzione alternativa con la Lazio. Sul tavolo ci sono il portiere Marius Adamonis, 25 anni, e il giovanissimo Alessio Furlanetto che di anni ne ha appena 18.
Marius Adamonis è un portiere lituano di grandi prospettive. Negli ultimi cinque anni è stato prestato dalla Lazio prima alla Casertana (23 presenze), poi al Catanzaro e a gennaio al Sicula Leonzio (10 presenze), infine alla Salernitana (3 presenze) rimanendo sempre nell'orbita laziale, in attesa della definitiva consacrazione.

Con la Lazio è stato fatto un sondaggio anche con Alessio Furlanetto, 18 anni, cresciuto nel Liventina (Treviso) poi passato nel 2016 alla Lazio. Furlanetto è stato convocato nelle varie nazionali giovanili, oltre a vincere diversi premi, tra cui quello di miglior portiere nel torneo Gaetano Scirea vinto dalla Lazio. In maglia biancoceleste si è imposto come portiere fuori quota della Primavera e, come terzo portiere, per l'Europa League.

NOMI NOTI
Allo stesso tempo vengono esaminati profili di estremi difensori che hanno ricoperto il ruolo di dodicesimo ma che vorrebbero rimettersi in gioco. Il primo nella lista è Carlo Pinsoglio, da quattro anni alla Juve ma in passato è stato protagonista a Pescara, Vicenza, Modena e Livorno. Poi ci sono delle suggestive ipotesi come quella di un ritorno in granata di Michele Cerofolini, 23 anni, di proprietà della Fiorentina che lo scorso anno ha militato per una parte di stagione nell'Alessandria.

Un altro ex granata è Nicolò Manfredini, da tre anni al Benevento ma in passato, oltre alla Reggiana ha indossato la maglia del Modena e dello Spezia. Tra i suoi estimatori il presidente granata Carmelo Salerno 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.