tempo-libero

Loredana Bertè al Valli di Reggio Emilia il 13 settembre

Fissata la nuova data del concerto che si sarebbe dovuto tenere il 25 maggio


16 giugno 2022


Reggio Emilia Aprite l’agenda perché è stata finalmente fissata la nuova data dell’atteso concerto di Loredana Bertè a Reggio Emilia: 13 settembre 2022. La comunicazione è arrivata tramite i canali social dell’artista, che nei giorni scorsi ha fatto parlare di sé con la nuova canzone (già entrata di diritto tra i brani dell’estate) “Mare malinconia” in cui duetta con Franco126.

Il concerto si sarebbe dovuto tenere al Teatro Valli lo scorso 25 maggio ma poi è stato annullato a causa dell’infortunio rimediato dalla cantante il 3 maggio, dopo un concerto a Bologna.

A Reggio Emilia è però venuta il 4 giugno per il concertone dei 30 anni di carriera di Luciano Ligabue al Campovolo dove, dal palco, prima di duettare sulle note di “Ho smesso di tacere”, aveva lanciato un messaggio importante: «Questa è una canzone contro la violenza sulle donne e ringrazio Luciano per avermela regalata. Sono stata violentata, massacrata e offesa: ora, ho smesso di tacere».

Le prevendite per la serata del 13 settembre sono già attive sul sito e nei punti vendita Ticketone ma dal 1° luglio sarà possibile acquistare i biglietti anche al botteghino del Teatro Valli. Chi volesse chiedere il rimborso, potrà ancora farlo fino a giovedì 30 giugno presso i canali d’acquisto utilizzati.

Per tutti gli altri invece, ormai è sicuro: la signora del rock non si ferma e presto arriverà in città con questo bellissimo spettacolo, rinviato più volte. Il Manifesto Tour – meglio non girarci troppo attorno – è una vera bomba, come direbbe la stessa cantante. Una centrifuga di icone, suoni, pezzi di storia e stati d’animo, un grande tributo al pop. Uno spettacolo molteplice che si apre ogni sera come un baule pieno di giochi, fotografie, ricordi, ma anche con frammenti di presente. È tutto il mondo Bertè ad andare in scena.
In sette sul palco e tra questi anche Aida Cooper e l’attuale batterista di Ligabue, Ivano Zanotti, per una scaletta che riesce a tenere insieme i grandi successi del presente “Lacrime in limousine” scritta da Fedez, “Non ti dico no” tormentone cantato con i Boomdabash, e quelli del passato “Io resto senza vento”, con la chitarra di Pino Daniele e “Dedicato” canzone figlia del grande Fossati. E poi Mare d’inverno, La Luna bussò, Sei bellissima e tutte le altre. Per informazioni occorre scrivere a prevendite@arcire.it o chiamare l’Arci allo 0522 392137.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.