Gazzetta di Reggio

Reggio Emilia e i Martiri del 7 luglio, Cuperlo: "Ora è il momento di uscire di casa per tutelare libertà e democrazia"

Reggio Emilia e i Martiri del 7 luglio, Cuperlo: "Ora è il momento di uscire di casa per tutelare libertà e democrazia"






Reggio Emilia. Il parlamentare Gianni Cuperlo rimarca come “mattinate come questa (la commemorazione dei Martiri del 7 luglio) servano non solo a ricordare il passato, ma a costruire il futuro di libertà, giustizia e uguaglianza. Quando oggi Liliana Segre, senatrice a vita sopravvissuta ad Auschwtz dichiara di sentirsi in pericolo nel suo Paese, è il momento di uscire di casa, come tanti hanno fatto qui, per dire che la libertà e la democrazia vanno preservate ogni giorno non solo nella memoria, ma anche nella presenza e nella vita di tutti i giorni. Alcuni fantasmi della storia non si presentano con le stesse sembianze, ma non è detto che siano scomparsi".  Cuperlo è stato l'ospite d'onore e ha tenuto l'orazione conclusiva della cerimonia. 

Video di Serena Arbizzi